Si lo ammetto, sono una spilla, né più né meno che una semplice spilla, certo ho velleità artistiche e mi sento a volte un po’ diva, ma chi non le ha e non ama stare sempre al centro dell’attenzione? A me ad esempio piace moltissimo.

Fatte le presentazioni di rito passiamo alle cose serie, La CAZZOSPILLA. Cos’è, cosa vuole, che significato recondito ha, cosa nasconde? Bene, nulla, semplicemente niente, è una spilla, di forma gradevole e proporzionata, non ingombra ed è molto funzionale, a chiudere mantelle, cardigan, golfini e boicottare con fermezza il perbenismo ed il bigottismo becero dilagante.

Chi si scandalizza, chi non approva, chi si esalta troppo e chi ne fa una bandiera. La CAZZOSPILLA vuole solo essere indossata, senza giudizio e soprattutto pregiudizio.